IL PAESAGGIO BRIANZOLO

La Brianza è un armonico quadro paesaggistico, in cui taluni territori “privilegiati” sono interamente soggetti a vincoli di tutela.

Analizzando  le dichiarazioni di notevole interesse dei territori comunali che partecipano alla definizione della Brianza lecchese, si individuano termini – spesso ricorrenti – che di fatto delineano perfettamente la ricchezza paesaggistica e culturale di questi luoghi.

Parole vincoli BrianzaL

Clicca qui per accedere alla mappa a pieno schermo (consigliata per dispositivi mobili).

Riferimenti delle dichiarazione di notevole interesse pubblico dell’intero territorio comunale

BARZANÒD.M. 5 giugno 1967

CALCOD.M. 5 giugno 1967

CASATENOVOD.M. 13 giugno 1969

CASSAGO BRIANZAD.M. 5 giugno 1967

CASTELLO BRIANZAD.M. 1 agosto 1968

CERNUSCO LOMBARDONED.M. 24 gennaio 1969

COLLE BRIANZAD.M. 20 giugno 1967

CREMELLAD.M. 17 luglio 1967

MERATED.M. 2 maggio 1969

MISSAGLIAD.M. 1 luglio 1967

MONTEVECCHIAD.M. 8 novembre 1968

MONTICELLO BRIANZAD.M. 12 maggio 1967

OLGIATE MOLGORAD.M. 5 giugno 1967

LA VALLETTA BRIANZA – D.M. 20 giugno 1968 (PEREGO), “D.M. 5 giugno 1967 (ROVAGNATE)

SANTA MARIA HOÈD.M. 6 giugno 1967

SIRTORID.M. 6 giugno 1967

VIGANÒD.M. 9 luglio 1967

Come è cambiato il paesaggio negli ultimi sessant’anni

Confrontando le riprese aeree del settore della Brianza lecchese, rispettivamente del 1954 (Volo Gruppo Aereo Italiano) e del 2012 (Ortofoto AGEA 2012) è possibile osservare come sia mutato il paesaggio.

Paesaggio 1954

Paesaggio 2012

Utilizzando l’informazione di sintesi relativa all’uso del suolo, si ottengono le seguenti elaborazioni

Uso_suolo_1954

Uso_suolo_2012

Ecco di seguito i “numeri” che descrivono, dal punto di vista dell’uso del suolo,  la Brianza lecchese nei due riferimenti temporali, 1954 e 2012.

Uso del suolo

Aree antropizzate

Aree agricole

Aree boschive

1954

6%

72%

21%

2012

28%

43%

29%

Quanto sopra mostrato può essere visualizzato in modo interattivo nella mappa qui di seguito riportata.  Al fine di aumentare la percezione circa la reale evoluzione del paesaggio, si consiglia di attivare la funzione di “geolocalizzazione”.

Clicca qui per accedere alla mappa a pieno schermo (consigliata per dispositivi mobili).

Fonti: Regione Lombardia, Infrastruttura Informazione Territoriale – Geoportale: Uso suolo storico (1954), revisione 09/08/2011 – Progetto DUSAF, versione 4.0, revisione 10/02/2014 – Volo Lombardia (GAI), revisione 29/09/2014.

 


 

Progetto realizzato con il contributo di Regione Lombardia – D.G. Agricoltura CMYK base
Buona Lombardia

© Sito e materiale di proprietà dell’Unione dei Comuni Lombarda della Valletta; ne sono vietati la riproduzione e l’uso a fini commerciali, non autorizzati.